Categorie
VideoRicette

Tartufi al cioccolato

Home » Tartufi al cioccolato

I Tartufi al cioccolato sono praline ripiene di una ganache al cioccolato, la quale può essere preparata in infinite varianti. Ecco 2 tecniche, usate dai professionisti, che possono essere replicate anche a casa.

Iscriviti alla newsletter!


Ti Regaliamo:
Un codice di Sconto del 20%
da spendere sul nostro Shop On Line
o per la partecipazione agli Eventi.
 L’Ebook con:
Il temperaggio del Cioccolato
Gli Errori da Evitare
I Consigli per rendere i tuoi Dessert Straordinari

iscriviti alla newsletter

1- La tecnica dei corpi cavi

Fu un pasticcere svizzero, Rudolf Läderach ad inventare questi involucri di cioccolato. I corpi cavi sono palline bucate di cioccolato, che si riempiono di ganache semi liquide, le quali risultano, rispetto alle ganache solide e semi solide, decisamente più ricche di gusto.

Per realizzare questa ricetta dei tartufi al cioccolato, è stata usata una ganache semi liquida “base”, le farciture possono essere personalizzate a piacimento, si consiglia la lettura di questo post.

Ingredienti Tartufi al cioccolato

  • Portare la panna ad ebollizione
  • aggiungere la panna alle gocce di fondente ed il burro, girando (senza incorporare aria) fino ad ottenere una crema liscia
  • raffreddare a 29 C°
  • mettere la ganache nel sac a poche e riempire i corpi cavi, passare in frigo e nel frattempo, temperare del cioccolato, e tappare il buco con una goccia di coccolato (come mostrato nel video)
  • una volta che il cioccolato si sia rappreso, rifinire i tartufi passandoli nel cioccolato temperato e nella polvere di cacao.

L’ ultimo passaggio nel cioccolato temperato e poi nella polvere di cacao, serve per rifinire dal punto di vista estetico il tartufo, si possono utilizzare svariati ingredienti, quali: granella di nocciola o altra frutta secca, polvere di caffe ecc… a seconda dell’ingrediente che si è utilizzato per aromatizzare il tartufo.

2- I tartufi al cioccolato ricoperti “modellati”

Questa tecnica viene utilizzata non soltanto per la realizzazione di cioccolatini e tartufi, ma anche per coprire frutta secca, come mandorle, nocciole ecc.. ed anche canditi, quali arance, limoni, ecc.. In questo caso è stata usata una ganache semi densa.

  • Si prepara la ganache come spiegato sopra e si lascia raffreddare a 29 C°
  • si formato dei mucchietti uniformi aiutandosi col sac a poche o con dei cucchiai
  • dopo un passaggio in frigo, appena raggiunta una consistenza lavorabile, si formano i tartufi con le mani,
  • si rifiniscono con un passaggio nel cioccolato temperato e nella polvere di cacao.

Cocoa Tree Box Pro

Una selezione di materie prime di altissima qualità, per tutti quelli che amano “sporcarsi le mani”, che hanno sempre voglia di imparare cose nuove.

Contiene il necessario per realizzare: gianduiotti, tartufi, cioccolatini, dessert, torte, creme spalmabili
e tanto altro ancora…
Nella sezione VideoRicette trovi i consigli, le dosi e i procedimenti di ogni ricetta, spiegati “passo passo”.

CocoaTreebox Pro è adatto non solo agli appassionati, ma anche ai genitori che desiderano
svolgere un’attività educativa con i figli.
Inoltre, acquistando la CocoaTreeBox Pro
benefici dei vantaggi riservati ai membri del Club!

ingredienti cocoa tree box
0 Condivisioni

Di Samuele De Marie

Chef di Cucina e Sommelier per diletto.
Frequento la cucina da quando ero adolescente, ho iniziato come Commis nell’albergo di mia zia Adele in Germania, dopo la maturità all’alberghiero e la laurea in economia ho fatto esperienze in Italia e all'estero, negli ultimi anni mi sono dedicato alla consulenza e alla formazione.
Il cioccolato non manca mai nei miei menu.