Categorie
Cenni Storici

Suchard, fondatore della Milka

 Home » Suchard, fondatore della Milka

Philippe Suchard (1797 – 1884) apre la sua prima confetteria a Neuchatel nel 1825, dopo anni di apprendistato presso suo fratello ed un soggiorno di un anno negli Stati Uniti.
Qui crea un nuovo tipo di cioccolato, di cui ancora oggi la ricetta è… Sconosciuta!
Un anno dopo, crea uno stabilimento la cui energia viene fornita da una ruota a pale, un ex mulino ad acqua. Riesce così ad aumentare la produzione di cioccolato: 30  chili al giorno, con l’aiuto di un solo operaio!

 

Il Cioccolato
Ti Appassiona?

Scopri i Vantaggi Riservati
ai Membri

Cioccolata al latte

Suchard, fin dal 1840, propone quattro tipi di tavolette e le pastiglie chiamate diablotins.
Conquista medaglie d’oro alle Esposizioni universali di Londra nel 1852 e Parigi nel 1855. Fin dal 1880 apre filiali in Germania, Francia, in svariati paesi europei ed infine negli Stati Uniti.
Una curiosità interessante è che fino a questo momento, non era ancora utilizzato il latte nella produzione di cioccolato.
L’idea nacque grazie ad un a collaborazione tra Henri Nestlé, che aveva ideato il latte in polvere, e Daniel Peter, suo amico e vicino di casa che ebbe la brillante idea di mescolare il latte in polvere al cioccolato. Perfezionando la ricetta con il latte condensato, riuscì nel 1875 a creare il cioccolato al latte!
Nel 1890, iniziò la produzione di Suchard-Milchschokolade, cioè la cioccolata al latte Suchard.

Nascita della Milka

Il marchio Milka venne registrato nel 1901. Il nome deriva dalla combinazione di “milch” (latte) e “Kakao” (cacao).
Milka inizia subito ad essere venduto in Svizzera, Austria, Germania, ed arriva in Italia nel 1987.


La prima rappresentazione legata alla sua ditta era un cane San Bernardo, ma nel 1972 l’agenzia pubblicitaria Young & Rubicam ideò la famosa mucca color malva.
L’impresa è oggi parte del grande gruppo Kraft-Jacobs-Suchard.
In Svizzera vi è anche una strada dedicata a questo celebre marchio: è chiamata “Milkastraße” (via Milka) e si trova vicino allo stabilimento in cui vengono prodotti ogni anno circa 110.000 tonnellate di tavolette di cioccolato di svariate tipologie.

Toblerone

Il toblerone è una barretta di cioccolato svizzero, dalla forma unica: si presenta come una piramide suddivisa in triangoli, ed è frequente trovarlo anche sugli scaffali dei supermercati.
Il creatore del Toblerone fu lo svizzero Theodor Tobler, che ereditò dal padre pasticcere e cioccolataio Jean Tobler la fabbrica di cioccolato Berna, Tobler & Cie. Era il 1908 quando Theodor e suo cugino Emil idearono la ricetta del Toblerone, a base di cioccolato al latte, miele e nocciole. Una curiosità interessante, è che quando brevettarono il marchio Toblerone nel 1909, è probabile che incontrarono un impiegato che non era niente meno che… Albert Einstein!
La storia successiva non fu rosea per Tobler, che rimase però indipendente fino al 1970. Fu quello il momento in cui entrò in gioco Suchard: fondendo le due aziende, crearono l’Interfood, l’azienda cioccolatiera più grande al mondo.

Tre Regali per Te!

1 – Il Podcast “Cioccolato da Ascoltare”
2 – Sconto del 5% da usare sul nostro Shop.
3 – L’Ebook  “Gli Errori da Evitare e I Consigli per rendere i tuoi Dessert Straordinari”

Scarica Cioccolato da Ascoltare
0 Condivisioni

Lascia un commento